domenica 15 febbraio 2009

L'anticristo a fumetti - così parlo Friedrich Nietzsche - Introduzione

E' disponibile
L'Anticristo a Fumetti
Così parlò Friedrich Nietzsche
Euro 10

riportiamo parte dell'introduzione al libro:

DEDICATO A MIO FIGLIO
E A TUTTI COLORO CHE SI SENTONO UOMINI LIBERI

A MO' DI INTRODUZIONE

La mia lettura, prima occasionale e poi sistematica, dei testi dii Friedrich Nietzsche, mi ha fatto conoscere in profondità il suo pensiero filosofico, rivelandolo a me come impareggiabile psicologo capace di fissare ogni concetto in modo suo specifico, molto superiore a quanto altri pensatori siano riusciti a fare. Questa constatazione risvegliò in me l'idea che il suo modo di pensare fosse il più adeguato per indirizzare la gioventù al pensiero indipendente, alla fiducia in sé stessa e all'utilizzo autonomo delle proprie capacità intellettuali, nonché allo sviluppo di quelle capacità di carattere che dovrebbero contraddistinguere le nostre genti: comportamento degno, senso dell'onore, importanza della parola data, valore della pietas (senso romano, non cristiano/modernistico), ecc. E quando ci si dirige alla gioventù (ma non solo: si pensi a quel 37% di adulti, in Italia, che dopo la scuola smettono del tutto di leggere - sono l'esercito degli analfabeti virtuali), non c'è tramite migliore che quello del fumetto, della frase illustrata, che trasmette l'idea in modo diretto per mezzo di immagini. Da lì l'iniziativa di stampare libri a fumetti diretti ai giovani, per diffondere fra di loro la parola di Friedrich Nietzsche, incominciando con il suo Anticristo che, forse, fra le sue opere è la più attuale nei tempi che corrono. In questo libretto, a ogni pensiero clave del nietzscheano Anticristo è stata contrpposta una vignetta. - Con questo tipo di iniziativa si vuole prima incuriosire il ragazzo intelligente, perché poi egli si avvicini ai testi originali, i quali non sono 'mattoni' che dopo averli letti non si ricordano più (perché non si è capito niente), ma testi, pure difficili qualche volta nel loro contenuto, che sono scritti in modo estremamente chiaro. Testi che, una volta letti e compresi, danno solidità e sicurezza alla persona e ne rafforzano la personalità, che mettono in grado di prendere decisioni anche 'forti' senza posteriori pentimenti perché fatte da uomini e non da fantocci, che rendono palesi le regole inviolabili e immutabili della natura dando idee assolutamente chiare. - Non è accidentale che Federico Nietzsche sia stato escluso dall''istruzione pubblica', perché 'pericoloso' in quanto portavoce di idee conformi alla natura e quindi opposte a quelle dei filosofi di regime, al servizio dei 'poteri forti'.
(...)

Nessun commento:

Posta un commento